Studiare all'estero

Studiare all'estero - Progetto ERASMUS

Il CCS del corso di Laurea in Fisica, allo scopo di migliorare il livello di internazionalizzazione del percorso formativo, incoraggia gli studenti a svolgere periodi di studio all'estero, sulla base di rapporti convenzionali di scambio con Università presso le quali esista un sistema di crediti facilmente riconducibile al sistema ECTS. I periodi di studio all'estero hanno di norma una durata compresa tra 3 e 10 mesi, prolungabile, laddove necessario, fino a un massimo di 12 mesi. Il piano di studi da svolgere presso l'Università di accoglienza, valido ai fini della carriera universitaria, e il numero di crediti acquisibili devono essere congrui alla durata. Il Consiglio del Corso di Studio può raccomandare durate ottimali in relazione all'organizzazione dei corsi stessi. Le opportunità di studio all'estero sono rese note agli studenti attraverso appositi bandi recanti, tra l'altro, i requisiti di partecipazione e i criteri di selezione. Agli studenti prescelti potranno essere concessi contributi finanziari o altre agevolazioni previste dagli accordi di scambio. Una borsa di mobilità è in genere assegnata nel caso di scambi realizzati nel quadro degli Accordi Erasmus.

Université Joseph Fourier (Grenoble, Francia)
Universität Leipzig (Lipsia, Germania)

Technological Educational Institute of Crete (Grecia)
University of Crete (Grecia)
Universidad de Córdoba (Spagna)
Umea University (Umea, Svezia)
Istanbul Teknik Universitesi (Istanbul Turchia)

Per ulteriori informazioni:  www.unina2.it/index.php/international/studiare-all-estero